La storia di

FOUR

GT-FOUR

Il nome è sinonimo di alte prestazioni: negli anni ottanta e novanta la Celica GT-FOUR divenne l'icona dei rally, una disciplina in cui sono richieste a un'auto performance, precisione e affidabilità. Ha lasciato la scena oltre 20 anni fa. Ora arriva la sua erede – con il GR-FOUR, il sistema 4WD ultramoderno della nuova GR Yaris.

Successo su qualsiasi terreno


La GT-FOUR leggendaria è stata l'eccellente Celica - e lo è rimasta fino ad oggi. Ha ottenuto vittorie ai massimi livelli ed entusiasmato i suoi fan sui percorsi più amati. Scoprite alcuni momenti salienti della sua illustre vita.

Celica ST165 GT-FOUR versione stradale


1986 - 1989

Motore
turbo 2.0 litri DOHC (3S-GTE)
Potenza
185 CV
Coppia
249 Nm
Peso
1480 kg

La ST165 GT-FOUR si basava sulla quarta generazione della Celica Liftback. Era dotata di trazione integrale permanente e del più potente motore giapponese da 2.0 litri di quel tempo. La GT-FOUR si riconosce facilmente per le ampie prese d'aria nel paraurti anteriore e i vistosi adesivi. È stata la base di partenza perfetta per l'attacco al titolo WRC del Toyota Team Europe (TTE).

Celica ST165 GT-FOUR versione rally


1988 - 1991

Debutto nel WRC
Tour De Corse 1988
Prima vittoria nel WRC
Rallye d'Australia 1989
Vittorie WRC 13
Titolo WRC
Titolo piloti WRC nel 1990

La ST165 Celica GT-FOUR è stata la prima auto da rally da competizione a trazione integrale di Toyota e al tempo stesso anche la prima Toyota in grado di competere ai massimi libelli del campionato del mondo rally (WRC). Dopo un debutto stabile nel 1988 e la prima vittoria nel campionato mondiale nel 1989, Carlos Sainz si aggiudicò nel 1990 il titolo mondiale piloti al volante di una ST165 GT-FOUR.

Celica ST185 GT-FOUR versione stradale


1989 - 1993

Motore
turbo 2,0 litri DOHC (3S-GTE)
Potenza
225 CV
Coppia
304 Nm
Peso
1390 - 1520 kg

La Celica Liftback di quinta generazione costituì la base per la ST185 GT-FOUR. In Giappone era conosciuta come GT-FOUR RC, in Europa come Carlos Sainz Limited Edition. Si distingueva dalla versione di serie per la presa d'aria sul cofano motore, i paraurti leggeri e la targhetta numerata. Per l'omologazione furono prodotti 5000 esemplari dell'ambita ST185 GT-FOUR.

Celica ST185 GT-FOUR versione rally


1992 - 1994

Debutto nel WRC
Rallye Monte Carlo 1992
Prima vittoria nel WRC
Safari Rallye 1992
Vittorie WRC 16
Titolo WRC
Titolo piloti '92, '93, '94 e titolo costruttori '93, '94

La ST185 Celica GT-FOUR è entrata nella storia come l'auto da rally di maggior successo di Toyota. Nei tre anni in cui ha partecipato alle competizioni ha ottenuto 16 vittorie nel campionato del mondo, tre titoli mondiali piloti e due titoli mondiali costruttori. La ST185 GT-FOUR si riconosce immediatamente per la sua livrea bianco-verde-rossa Castrol.

Celica ST205 GT-FOUR versione stradale


1994 - 1999

Motore
turbo 2.0 litri DOHC (3S-GTE)
Potenza
255 CV
Coppia
304 Nm
Peso
1390 - 1440 kg

Basata sulla sesta generazione con i «fari fissi», la Celica ST205 era, fino ad allora, la GT-FOUR più performante. Il modello di omologazione, prodotto in una serie limitata di appena 2500 esemplari, montava un leggero cofano motore in alluminio, freni a quattro pistoncini ottimizzati ed erogava 30 CV aggiuntivi grazie al turbocompressore e intercooler ottimizzati. Il motivo? Un altro titolo WRC.

Celica ST205 GT-FOUR versione rally


1994 - 1997

Debutto nel WRC
Rallye GB 1994
Prima vittoria nel WRC
Tour De Corse 1995
Vittorie WRC 1
Titolo WRC 0

Sulla carta la ST205 GT-FOUR possedeva tutti i requisiti per ottenere il successo: il DNA da campione del mondo, aerodinamica eccellente e un sistema anti-lag unico nel suo genere per evitare il vuoto del turbo. Purtroppo, a eccezione della vittoria di Auriol in Corsica e momenti salienti come il secondo, terzo e quarto posto in Nuova Zelanda, non è mai riuscita a esprimere il suo potenziale.

Di più su TOYOTA GAZOO Racing

10 milioni di Toyota RAV4 venduti in tutto il mondo 10 milioni di Toyota RAV4 venduti in tutto il mondo Recentemente il RAV4 è entrato a far parte del club dei modelli Toyota che possono presentare con orgoglio cifre di vendita decimilionarie. Toyota e Special Olympics estendono il loro partenariato in Europa Toyota e Special Olympics estendono il loro partenariato in Europa Toyota Motor Europe e Special Olympics annunciano una nuova partnership triennale a partire dal 2020 Toyota présente le tout nouveau SUV compact Yaris Cross Toyota présente le tout nouveau SUV compact Yaris Cross Véritable SUV associant la vaste expertise de Toyota dans les voitures compactes au segment des SUV Toyota apre nuove strade. Per la vostra protezione e la vostra mobilità. Toyota apre nuove strade. Per la vostra protezione e la vostra mobilità. Toyota riapre e s'impegna come sempre per garantire la vostra mobilità. Lo facciamo con la medesima cura e attenzione che dedichiamo a ogni automobile che esce dalla catena di montaggio; cercando di migliorare costantemente, per la sicurezza di tutti. Abbiamo quindi adottato varie misure per proteggere sia i nostri colleghi sia i nostri clienti che desiderano far eseguire la manutenzione, il servizio o acquistare un'automobile.
La nostra e-protezione dati

Utilizziamo i cookie sul nostro sito internet per offrirvi un servizio migliore. Se siete soddisfatti potete continuare a utilizzare questo sito come sempre oppure scoprite qui come si gestiscono i cookie.