1. Toyota News
  2. 2021
  3. H2 Energy e AVIA Osterwalder
Desidero...
Desidero...

Ricarica elettrica rapida con idrogeno ecologico

Combustibile di Toyota

H2 Energy e AVIA Osterwalder presentano «kvyreen»

In Svizzera sta nascendo un ecosistema H2 unico al mondo che impiega idrogeno ecologico nella mobilità elettrica. Mentre questo ciclo ecologico viene ulteriormente sviluppato e ampliato, H2 Energy e AVIA Osterwalder St. Gallen iniziano da ottobre 2021 l’esercizio di prova del prossimo utilizzo: un caricatore rapido mobile alimentato a idrogeno per i veicoli elettrici a batteria (BEV), con il potenziale per ulteriori impieghi.

Il grande vantaggio: kvyreen è mobile e risolve il problema del carico direte locale e temporaneo, iltutto senza emettere CO2, con idrogeno ecologico prodotto con energie rinnovabili. ABB, Empa e l’Ufficio federale dell’energia (UFE) sono partner del progetto. Il kvyreen è sinonimo di energie ecologiche e rinnovabili utilizzabili per innumerevoli impieghi elettrici mobili. Dal profilo tecnico si tratta di un potente generatore alimentato a idrogeno verde. Il primo utilizzo, estremamente attuale, permette la ricarica rapida dei veicoli elettrici a batteria (BEV).

I vantaggi principali di kvyreen:

  • stabilità della rete: nonostante l’elevata potenza di carica, la rete elettrica locale non è eccessivamente sollecitata per cui si evitano le carenze di corrente elettrica – a prescindere dall’ora del giorno o dalla stagione.
  • Energia rinnovabile al 100%: i conducenti di veicoli elettrici a batteria possono essere certi al 100% di viaggiare con energia rinnovabile.
  • Soluzione mobile: grazie alla soluzione indipendente dall’ubicazione, il kvyreen può essere sempre utilizzato laddove la costruzione di una infrastruttura diricarica rapida alimentata dalla rete non è o non è ancora fattibile, sia per motivi logistici sia economici. In questo modo è sempre possibile offrire una capacità di carica in linea con la domanda.
  • Tecnologia rapidamente disponibile per sostenere gli obiettivi climatici stabiliti dalla Strategia energetica 2050.

 

 

Per il progetto «kvyreen», Toyota fornisce la tecnologia a celle a combustibile

Oltre ad accelerare la diffusione di veicoli a idrogeno, Toyota agisce anche come fornitore di primo livello di celle a combustibile, allo scopo di promuovere l’uso dell’idrogeno come vettore energetico, ridurre le emissioni di CO2 nell’impegno contro ilriscaldamento globale e raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica.

Toyota ha avviato numerose iniziative per contribuire alla creazione di una società dell’idrogeno,tra queste il lancio dell’automobile a celle a combustibile Mirai, l’autobus a celle a combustibile Sora, la vendita di sistemi a celle a combustibile ad altre aziende nonché la messa a disposizione di brevetti con licenza gratuita.

Toyota ha riscontrato che molte aziende di vari settori industriali sono alla ricerca di sistemi a celle a combustibile facilmente adattabili ai loro prodotti.

Per questo motivo Toyota ha sviluppato un prodotto che riunisce in un singolo modulo compatto componenti ottimizzati del sistema della Mirai, come ad esempio la pila a celle a combustibile e altri componenti tra cui l’alimentazione di aria e di idrogeno, ilraffreddamento e la gestione dell’energia. Questo nuovo modulo è disponibile in quattro varianti: una verticale (tipo I) e una orizzontale (tipo II) di 60 kW oppure 80 kW di potenza. Toyota ha quindi messo a frutto le esperienze e le tecnologie acquisite nel pluriennale sviluppo di veicoli a celle a combustibile.