Toyota testa un motore a combustione a zero emissioni

per le corse Al via alla gara di 24 ore di quest’anno in Giappone

Toyota Motor Corporation sta sviluppando un motore a idrogeno e lo sta testando nello sport dei motori.

  • L’idrogeno in alternativa alla propulsione a celle a combustibile
  • Combustione più efficiente e meno vibrazioni rispetto ai motori a benzina
  • Un ulteriore passo verso una mobilità sostenibile e senza emissioni

Il motore utilizza l’idrogeno anziché la benzina e pertanto non emette emissioni di CO2. La casa automobilistica giapponese compie in tal modo il prossimo passo verso la mobilità sostenibile e sottolinea il suo percorso verso una società basata sull’idrogeno.

Toyota sta continuamente perfezionando varie tecnologie propulsive alternative. Mentre i veicoli a celle a combustibile come la Toyota Mirai (consumo di carburante secondo WLTP: idrogeno combinato 0,89-0,79 kg/100 km; consumo di elettricità combinato 0 kWh/100 km; emissioni di CO2 combinate 0 g/km), i cosiddetti veicoli elettrici a celle a combustibile, convertono idrogeno e ossigeno in energia elettrica nella cella a combustibile tramite un processo chimico, i motori a idrogeno bruciano questa miscela.

Nel motore di prova a tre cilindri del tipo GE16-GTS, l’idrogeno viene convogliato nelle camere di combustione del motore a pistoni attraverso un sistema modificato di alimentazione e iniezione del carburante. La combustione è più veloce rispetto ai motori a benzina comparabili, con conseguente migliore risposta del motore. Inoltre, le vibrazioni risultano ridotte, ciò che migliora l’esperienza di guida e la risposta del veicolo. Anche il caratteristico rombo del motore a combustione è mantenuto. Il più grande vantaggio delle prestazioni del veicolo ecologico: i motori a idrogeno non emettono emissioni di CO2.

La nuova tecnologia del motore sarà messa alla prova nel corso della gara di 24 ore di quest’anno a Fuji, Giappone (21-23 maggio), che si terrà nel quadro delle Super Taikyu Series 2021, un classico dell’endurance giapponese. L’auto da corsa con cambio manuale AWD è basata sulla Toyota Corolla e durante la gara sarà alimentata con idrogeno prodotto dal Fukushima Hydrogen Energy Research Field a Namie Town (Prefettura di Fukushima).

Lo sport dei motori è un elemento importante per Toyota, poiché consente al colosso giapponese di testare tecnologie come il motore a idrogeno e di sviluppare e migliorare i veicoli. La Toyota GR Yaris, molto agile e scattante, (consumo di carburante combinato secondo WLTP: 8,2 l/100 km, emissioni di CO2 combinate secondo WLTP 186 g/km), per esempio, è il risultato del trasferimento diretto di know-how dalla strada alla pista. Il lancio sul mercato della Corolla destinata allo sport dei motori non è attualmente previsto. Il veicolo da corsa serve piuttosto a testare il motore a idrogeno.

Toyota persegue ambiziosi obiettivi di sostenibilità: nell’ambito del Toyota Environmental Challenge 2050, l’azienda vuole ridurre significativamente le sue emissioni di CO2. Per raggiungere la neutralità climatica, Toyota si sta concentrando non solo sull’elettrificazione ma anche sull’idrogeno: che si tratti di automobili, camion, autobus, navi o treni, la diffusione dei veicoli a celle a combustibile viene promossa allo stesso modo degli altri prodotti alimentati da celle a combustibile. I motori a idrogeno sono un’ulteriore alternativa che accelera la realizzazione di una società basata sull’idrogeno.

Scoprire di più su Toyota

Toyota annuncia i piani di sviluppo per i veicoli commerciali in europa Toyota annuncia i piani di sviluppo per i veicoli commerciali in europa La Toyota ha annunciato oggi un ambizioso piano di crescita per il business dei veicoli commerciali leggeri (LCV) in Europa. Questo obiettivo sarà supportato da una gamma di modelli LCV rafforzata e da un nuovo marchio, Toyota Professional. Nel 2020 TOYOTA GAZOO Racing lancia la GR Supra GT4 per clienti sportivi Nel 2020 TOYOTA GAZOO Racing lancia la GR Supra GT4 per clienti sportivi TOYOTA GAZOO Racing ha confermato per il 2020 il lancio della GR Supra GT4 in versione corsa per i team dei clienti. TOYOTA GAZOO Racing partecipa alle gare di durata WEC TOYOTA GAZOO Racing partecipa alle gare di durata WEC TOYOTA GAZOO Racing parteciperà al campionato del mondo di durata FIA World Endurance Championship (WEC) anche nella stagione 2019-2020. TOYOTA GAZOO Racing TOYOTA GAZOO Racing Attraverso deserti e dune, su pietrisco e neve, di giorno e di notte: noi superiamo i limiti per costruire auto migliori. Scoprite di più sulle attività motoristiche di TOYOTA GAZOO Racing.