La Toyota Mirai stabilisce il nuovo record mondiale

di distanza percorsa con un singolo pieno di idrogeno

La nuova Toyota Mirai ha portato il record mondiale di distanza a oltre 1000 km

  • Dopo il viaggio record, la Mirai ha fatto rifornimento e in appena 5 minuti era nuovamente pronta a partire
  • Una dimostrazione della tecnologia a celle a combustibile come soluzione di punta per i viaggi sulle lunghe distanze a emissioni zero

Il viaggio è iniziato mercoledì, 26 maggio alle ore 5.43 presso la stazione di rifornimento di idrogeno di Orly e si è concluso dopo 1003 chilometri con un singolo pieno. I 1003 km privi di emissioni sono stati percorsi su strade pubbliche a sud di Parigi, nei dipartimenti Loir-et-Cher e Indre-et-Loire, mentre distanze e consumo sono stati misurati da un istituto indipendente. Per il tentativo di record è stato utilizzato dell’idrogeno verde; il consumo medio attestato è di 0,55 kg/km e il serbatoio della Mirai ha una capacità di max 5,6 kg di idrogeno.

La nuova Mirai dimostra la sua efficienza e facilità di guida

La nuova Mirai è la seconda generazione dell’auto elettrica a celle a combustibile di Toyota. Offre prestazioni migliori, un design più elegante e aerodinamico e un nuovo dinamismo di guida rispetto alla prima generazione.

La maggiore efficienza del sistema a celle a combustibile, la capacità aumentata del serbatoio di idrogeno e l’aerodinamica migliorata permettono un’autonomia di ca. 650 km in condizioni normali. Il rifornimento dura meno di 5 minuti a un distributore di 700 bar. Per il record sulla distanza di 1003 km, i conducenti hanno adottato uno stile di guida ecologico, ma privo di qualsiasi tecnica di guida particolare che non possa essere utilizzata anche nella vita quotidiana.

La Toyota Mirai e l’idrogeno fulcro di «Beyond Zero»

Beyond Zero (oltre lo zero) significa che Toyota non ha quale obiettivo finale le emissioni zero, che costituiscono semplicemente un passo sulla via dell’elettrificazione, per superare gli ostacoli e puntare a un futuro migliore per tutti: oltre le emissioni zero, oltre le restrizioni, oltre le aspettative e oltre i confini. La Mirai avvalora l’aspetto «oltre le emissioni zero» mostrando i vantaggi dell mobilità elettrica priva di emissioni, ma al tempo stesso convince con sicurezza, comfort, autonomia elevata e rifornimento semplice.

Come risorsa facilmente disponibile per il trasporto e lo stoccaggio di energia, l’idrogeno offre una grande opportunità per una società più sostenibile. L’idrogeno consente la mobilità priva di emissioni non solo su gomma, anche su rotaia, sull’acqua e nel cielo ed è anche in grado di generare energia per l’industria, le imprese e le economie domestiche. In tale ottica Toyota sostiene numerose iniziative di democratizzazione e diversificazione dell’impiego delle celle a combustibile: generatori elettrici (EODev), barche (Hynova), taxi, autobus (Hype e RATP), veicoli commerciali (Hino), città a idrogeno (Woven City) e altre applicazioni.

Record con quattro conducenti

Tra i quattro conducenti partiti per il tentativo di record c’era Victorien Erussard, il fondatore e direttore di Energy Observer. Energy Observer, realizzata con Toyota in veste di partner, è il nome della prima barca equipaggiata con un modulo a celle a combustibile di Toyota. È autonomo dal profilo energetico, senza emissioni e funge da strumento di comunicazione e da laboratorio di ricerca per la transizione energetica. Energy Observer è diventata un’azienda di ricerca e innovazione. Di recente ha presentato a Parigi un villaggio modello alimentato e funzionante esclusivamente con energie rinnovabili e idrogeno.

Per l’occasione la Tour Eiffel è stata illuminata per la prima volta di verde con l’energia rinnovabile dell’idrogeno, grazie al generatore a idrogeno GEH2®, sviluppato dalla start-up EODev di cui Toyota è azionista. James Olden, ingegnere di Toyota Motor Europe, Maxime le Hir, Mirai Product Manager, e Marie Gadd, manager PR di Toyota France erano gli altri conducenti del record Mirai.

Voci competenti

Frank Marotte, CEO di Toyota France: «È sorprendente ciò che abbiamo raggiunto con la nuova Mirai. Per noi, internamente, rappresentava la spinta a perseguire qualcosa di impossibile, a spingerci oltre i nostri limiti; cosa che ora abbiamo nuovamente dimostrato. Ringrazio di cuore i team di Toyota France e Toyota Europe, come pure Victorien di Energy Observer con il quale condividiamo la visione e l’ambizione. Mediante questo partenariato forte, possiamo contribuire a una società migliore e più ecologica. Con il pensiero rivolto all’impegno di Toyota per «Beyond Zero»: vi invito ad accomodarvi per il viaggio nel futuro!»

Victorien Erussard, fondatore e direttore di Energy Observer: «Sono felicissimo di aver partecipato al tentativo riuscito di percorrere 1000 km con la nuova Mirai. Da sempre Toyota è ai vertici dell’innovazione nel campo dell’idrogeno e la nostra collaborazione si rafforza di anno in anno. Come ex pilota di imbarcazioni da competizione d’alto mare, sento ancora il bisogno di sfide e ringrazio calorosamente Frank Marotte e i suoi team per avermi coinvolto in questa avventura a emissioni zero. Si è visto: nulla è impossibile e la mobilità a idrogeno è una realtà di oggi!»

Fatti e cifre
  • Distanza percorsa con un singolo pieno di idrogeno: 1003 km
  • Consumo medio di idrogeno: 0,55 kg/100 km
  • Autonomia residua (secondo indicazione del sistema d’informazione dell’auto): 9 km

Scoprire di più su Toyota

TOYOTA PREPARA L’INIZIO DELLA VENDITA DI MODULI A CELLE A COMBUSTIBILE TOYOTA PREPARA L’INIZIO DELLA VENDITA DI MODULI A CELLE A COMBUSTIBILE Pile a celle a combustibile e altri componenti in formato compatto Toyota Yaris proclamata  «European Car of the Year 2021» Toyota Yaris proclamata «European Car of the Year 2021» La nuova fiammante Toyota Yaris è stata proclamata «European Car of the Year» 2021. Toyota lancia la garanzia di 10 anni Toyota lancia la garanzia di 10 anni Con Toyota Relax il costruttore giapponese sottolinea la sua affidabilità di fama mondiale Toyota riduce i prezzi di Yaris e Corolla Toyota riduce i prezzi di Yaris e Corolla La Toyota Yaris, l’auto più amata in Svizzera a gennaio 2021, da subito è disponibile a un prezzo ridotto di CHF 2400 nella versione Hybrid di base.