LA NUOVA TOYOTA MIRAI PER

IL COMITATO OLIMPICO INTERNAZIONALE

Consegna dell’auto al presidente del CIO Thomas Bach a Losanna

Per completare il loro piano di mobilità, è stata consegnata una Toyota Mirai di seconda generazione al Comitato Olimpico Internazionale. La nuova Toyota Mirai completa la flotta a idrogeno del CIO, già composta da ben otto auto Mirai a idrogeno di prima generazione.

Alla consegna avvenuta venerdì, 26 marzo a Losanna, Toyota, partner olimpico mondiale, era rappresentata da Christian Künstler, Managing Director di Toyota AG, che è stato accolto da Thomas Bach, presidente del Comitato Olimpico Internazionale.

Il commento del presidente del CIO Thomas Bach: «Come parte dell’impegno del CIO a favore della sostenibilità, il nostro partner olimpico mondiale Toyota ci ha fornito auto a celle a combustibile a idrogeno prive di emissioni. Una di queste è la nuova Mirai; che sarebbe stato più appropriato chiamare «Miracolo» perché è davvero un prodigio in fatto di comfort di guida e sostenibilità. Insieme a Toyota dimostriamo quindi che insieme si è sempre più forti.»

La seconda generazione dell’elettrica Mirai con sistema propulsivo privo di emissioni a celle a combustibile e idrogeno è stata costruita sulla nuova piattaforma modulare GA-L, che consente la realizzazione di un abitacolo spazioso a 5 posti. Grazie alla nuova piattaforma è stato possibile integrare un terzo serbatoio di idrogeno e ottenere quindi un’autonomia accresciuta del 30%, ora di ca. 650 km.

Oltre alle qualità ecologiche, la progettazione si è focalizzata sul fascino più emotivo del design e delle caratteristiche di guida. Il sistema a celle a combustibile di nuova concezione funziona con componenti più piccoli e leggeri, integra i più severi standard energetici, di materiali e acqua e al tempo stesso ottimizza il benessere di chi lo usa.

Dal 2017 Toyota collabora con il CIO, con il Comitato organizzatore dei Giochi Olimpici e con i Comitati Olimpici Nazionali di tutto il mondo per garantire loro soluzioni di mobilità sostenibili. L’attenzione è focalizzata su una mobilità generalmente più sicura ed efficiente che include sistemi di trasporto intelligenti, sistemi di trasporto urbani e sistemi di comunicazione da veicolo a veicolo. L’accordo di partenariato Toyota-CIO nel campo della mobilità è valido fino a fine 2024 e comprende veicoli, servizi e soluzioni di mobilità.

Christian Künstler, Managing Director di Toyota SA, aggiunge: «Siamo molto orgogliosi del partenariato con il CIO e desidero esprimere il mio personale ringraziamento al presidente del CIO Thomas Bach per questa grande collaborazione. La visione del CIO di contribuire a un mondo migliore attraverso lo sport è in perfetta sintonia con la nostra filosofia. Noi ci impegniamo ogni giorno per fornire ai nostri clienti soluzioni di mobilità orientate al futuro, basate sul rispetto, sul lavoro di squadra e sulla ricerca del miglioramento continuo. Con la nuova Toyota Mirai dimostriamo una volta ancora la costante e lungimirante forza innovativa della marca. Mentre molti si chiedono come azzerare le emissioni, il nostro obiettivo è andare «Beyond Zero», oltre lo zero.»

Scoprire di più su Toyota

TOYOTA PREPARA L’INIZIO DELLA VENDITA DI MODULI A CELLE A COMBUSTIBILE TOYOTA PREPARA L’INIZIO DELLA VENDITA DI MODULI A CELLE A COMBUSTIBILE Pile a celle a combustibile e altri componenti in formato compatto Toyota Yaris proclamata  «European Car of the Year 2021» Toyota Yaris proclamata «European Car of the Year 2021» La nuova fiammante Toyota Yaris è stata proclamata «European Car of the Year» 2021. Toyota lancia la garanzia di 10 anni Toyota lancia la garanzia di 10 anni Con Toyota Relax il costruttore giapponese sottolinea la sua affidabilità di fama mondiale Toyota riduce i prezzi di Yaris e Corolla Toyota riduce i prezzi di Yaris e Corolla La Toyota Yaris, l’auto più amata in Svizzera a gennaio 2021, da subito è disponibile a un prezzo ridotto di CHF 2400 nella versione Hybrid di base.