Il cio riceve da Toyota I veicoli a idrogeno

Come parte importante del loro piano di mobilità, oggi una flotta di Toyota Mirai è stata consegnata al Comitato Olimpico Internazionale (CIO).

Le otto autovetture Mirai - note anche come veicoli a celle a combustibile (FCEV) - sono state presentate alla vigilia della Giornata Mondiale dell'Ambiente nella Casa Olimpica, la nuova sede sostenibile del CIO, che sarà inaugurata il 23 giugno 2019

Toyota, partner olimpico a livello mondiale mondiale, è stata rappresentata alla consegna a Losanna da Matt Harrison, Executive Vice President, Sales at Toyota Motor Europe e Christian Künstler, Managing Director at Toyota Svizzera ed è stata accolta da Timo Lumme, Managing Director di IOC Television and Marketing Services, e da Marie Sallois-Dembreville, Director for Sustainability presso il CIO.

Per rendere possibile il rifornimento dei veicoli, una stazione di rifornimento temporanea di idrogeno - una delle prime in Svizzera - sarà installata presso la nuova sede prima dell’entrata in funzione di una stazione pubblica nelle vicinanze. La stazione produrrà idrogeno da fonti energetiche rinnovabili per alimentare il parco veicoli del CIO. Questa è una parte importante degli sforzi dell’organizzazione per ridurre le proprie emissioni di carbonio.

Lumme ha dichiarato: «Mentre ci avviciniamo all'inaugurazione della Casa Olimpica e non vediamo l’ora che inizino i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 in poco più di un anno, la nostra partnership per la mobilità con Toyota continua ad andare oltre le barriere. Le soluzioni di mobilità sostenibile di Toyota sosterranno le iniziative ambientali nella Casa Olimpica e in tutta la Svizzera, assicurando al contempo un’eredità di trasporto sostenibile nelle sedi e nei paesi in cui si svolgeranno i Giochi Olimpici».

Sallois-Dembreville ha aggiunto: «La sostenibilità è al centro del movimento olimpico ed è un pilastro importante della tabella di marcia strategica per i Giochi Olimpici del 2020. Lavorare con il marchio Toyota, che condivide la stessa visione di mobilità sostenibile del futuro, ci mette in una posizione migliore per raggiungere questo obiettivo. Oggi, stiamo vivendo una pietra miliare nella nostra vita quotidiana e plasmiamo il futuro della mobilità «verde» in tutto il mondo».

Matt Harrison ha commentato: «L'obiettivo di Toyota è quello di garantire che la mobilità con propulsione a idrogeno sia al centro dei Giochi di Tokyo 2020. La consegna di Mirai al CIO sottolinea il nostro impegno verso questa tecnologia».

Johan van Zyl, Operating Officer di Toyota Motor Corporation e CEO di Toyota Motor Europe, ha aggiunto: «L'idrogeno avrà un ruolo importante in una società sostenibile e a basse emissioni di carbonio. Continueremo a fare del nostro meglio per creare una società sostenibile e priva di emissioni che assicuri una mobilità sempre migliore per tutti e promuova la consapevolezza e la collaborazione con gli altri gruppi di interesse».

In qualità di primo partner per la mobilità del movimento olimpico nel 2015 e in linea con l'Agenda Olimpica 2020, Toyota sta lavorando con i futuri organizzatori dei Giochi Olimpici, compresa Tokyo 2020, per fornire soluzioni di mobilità sostenibile per i Giochi.

Toyota sosterrà Tokyo 2020 con un gran numero di FCEV esenti da emissioni come la Mirai per uso ufficiale. Inoltre, il bus a celle a combustibile «Sora» e i carrelli elevatori a celle a combustibile prodotti e venduti da Toyota Industries Corporation contribuiranno a sostenere i giochi. Nell'ambito della Toyota Environmental Challenge 2050, Toyota mira a ridurre del 90% rispetto al 2010 le emissioni medie globali di anidride carbonica derivanti da veicoli nuovi.

La flotta di veicoli a idrogeno Toyota non è l'unica caratteristica di sostenibilità della Casa Olimpica che integra alcuni dei più rigorosi standard a livello di energia, materiali e acqua, ottimizzando al contempo la salute e il benessere dei suoi utenti.

Toyota determina gli standard nel futuro automobilistico e dall’aprile 2018 vende in Svizzera la Toyota Mirai. La prima automobile a celle a combustibile prodotta in serie al mondo sfodera emissioni 0 e massima potenza. L’idrogeno disponibile nelle stazioni di rifornimento in Svizzera è prodotto unicamente da energie rinnovabili e pertanto senza generare alcuna emissione di CO2 oppure di altro tipo.

Scoprire di più su Toyota

La Toyota GR Supra premiata con l'ambito volante d'oro La Toyota GR Supra premiata con l'ambito volante d'oro In uno dei principali concorsi europei per i nuovi modelli, la Toyota GR Supra ha vinto il Volante d'oro. TOYOTA inizia la vendita della GR Supra GT4 in Europa TOYOTA inizia la vendita della GR Supra GT4 in Europa TOYOTA GAZOO Racing si concentra maggiormente sul settore sportivo clienti*2, per consentire agli appassionati di sport motoristici di partecipare a gare agonistiche. Le nuove performance del RAV4 Plug-in al Los Angeles Auto Show 2019 Le nuove performance del RAV4 Plug-in al Los Angeles Auto Show 2019 In questi giorni Toyota ha annunciato per il 2021 il RAV4 più potente della storia dell’azienda, ossia il RAV4 Plug-in. Il nuovo Toyota C-HR Il nuovo Toyota C-HR Il nuovo Toyota C-HR si presenta con due motorizzazioni ibride a scelta, un nuovo sistema multimediale e un design affinato che conferisce una maggiore raffinatezza alla sua immagine unica.
La nostra e-protezione dati

Utilizziamo i cookie sul nostro sito internet per offrirvi un servizio migliore. Se siete soddisfatti potete continuare a utilizzare questo sito come sempre oppure scoprite qui come si gestiscono i cookie.