Toyota GAZOO Racing è campione del mondo di rally

Grazie alla vittoria nel finale di stagione Toyota si è assicurata il titolo

Grazie alla vittoria nel finale di stagione, nel secondo anno dal suo ritorno alle corse, Toyota si è assicurata il titolo di campione del mondo di rally. Inoltre Ott Tänak occupa il terzo posto nella classifica piloti.

Il Toyota GAZOO Racing World Rally Team è campione del mondo costruttori. Con un trionfo nel conclusivo Rally di Australia, la scuderia si è assicurata la vittoria nel Campionato del mondo di rally (WRC) – e lo ha fatto già al secondo anno dopo il ritorno alle corse nel 2017. Toyota ha pertanto al suo attivo quattro titoli di campione del mondo.

Nell’ultima corsa della stagione la Toyota Yaris WRC ha di nuovo dimostrato in modo impressionate le proprie performance: Ott Tänak e Jari-Matti Latvala hanno condotto il plotone nella giornata di sabato. La domenica successiva è stata caratterizzata da una tappa tra i boschi su una pista fangosa e scivolosa che ha messo in difficoltà parecchi piloti – e che è stata fatale anche a Tänak.

Una collisione con un albero lo ha costretto al ritiro anticipato, perdendo ogni possibilità di vincere il titolo nella classifica piloti, nella quale occupa comunque un buon terzo posto.

Latvala e il suo co-pilota Miikka Anttila hanno invece portato a termina una gara impeccabile e hanno vinto tre prove nel corso della giornata finale. Hanno contribuito in modo decisivo al vantaggio di 32,5 secondi sul secondo classificato, conquistando così la quinta vittoria stagionale per il Toyota GAZOO Racing. Anche Esapekka Lappi si è congedato dal team con una vittoria di tappa, concludendo il rally al quarto posto. Nella classifica finale ha tuttavia dovuto cedere il passo a Latvala che si è inserito al quarto posto tra Tänak e Lappi.

/

«Tutti i nostri complimenti a Jari-Matti e a Miikka per la vittoria nel Rally d’Australia! Sono stato molto felice di vederli entrambi sul gradino più alto del podio, dopo una stagione a volte difficile. E con questa vittoria ci hanno assicurato il titolo costruttori» ha dichiarato visibilmente soddisfatto Akio Toyoda.

«In veste di chairman sono molto riconoscente dell’eccellente risultato che abbiamo ottenuto già al secondo anno di partecipazione, dopo 18 anni di assenza al CM di rally.»

E il capo team Tommi Mäkinen ha aggiunto: «È una sensazione fantastica. È stato il finale di stagione più combattuto che ricordi. L’eliminazione di Ott è stata una delusione, ma il nuovo trionfo di Jari-Matti è davvero grandioso.

Esapekka ha conquistato altri punti importanti, di cui avevamo bisogno. Abbiamo lanciato questo progetto tre anni fa e ci siamo sviluppati a una velocità nettamente superiore alle nostre stesse aspettative.»

Scoprire di più su Toyota

La nostra e-protezione dati

Utilizziamo i cookie sul nostro sito internet per offrirvi un servizio migliore. Se siete soddisfatti potete continuare a utilizzare questo sito come sempre oppure scoprite qui come si gestiscono i cookie.