Trionfo nella neve

Vittoria per Toyota al Rally di Svezia

Per la prima volta dal 1999 Toyota ha vinto una gara al Campionato del mondo rally, e questo già al secondo evento dell'anno, con la nuova Yaris WRC.

Dopo il secondo posto al Rally di Monte Carlo, il TOYOTA Gazoo Racing World Rally Team ha ottenuto un altro grande risultato con un'impressionante vittoria al gelido Rally di Svezia, grazie a Jari-Matti Latvala e al suo co-pilota Miika Anttila.

Un successo emozionante

/
 

Jari-Matti Latvala è andato al comando nella supertappa speciale di sabato dopo il crash – per un difetto allo sterzo – della vettura in testa. Con soli 3,8 sec di vantaggio e la vittoria a portata di mano, Latvala ha sfoderato il suo spirito combattivo dimostrandosi il più veloce in tutte e tre le tappe di domenica e aumentando costantemente il suo vantaggio fino ad assicurarsi la schiacciante vittoria.

Nella seconda vettura del team Juho Hänninen ha registrato un'ultima giornata senza guasti e ha accumulato ulteriori punti per il Campionato del mondo costruttori, permettendo a TOYOTA GAZOO Racing di mantenere il secondo posto nella classifica generale, con Latvala in testa nella classifica piloti.

Per amore delle auto

/
/

Terminato il Rally il presidente Akio Toyoda ha affermato: "È una bellissima sensazione vincere una gara al Campionato del mondo rally dopo una pausa di ben 17 anni. Attendevo con ansia questo momento, ma non pensavo succedesse così presto. Un ringraziamento speciale va non solo a ogni componente della squadra, ma anche ai fan che ci hanno attesi al ritorno condividendo con noi la gioia della vittoria.

Desidero condividere con tutti una conversazione avuta con Tommi e Jari-Matti prima del Rally di Svezia sulla comunicazione con le vetture. Jari-Matti ha detto che cercava di comunicare con amore e guidare con attenzione. Tommi ha spiegato che riesce a guidare così veloce perché le auto significano molto per lui. Le loro parole, così piene di entusiasmo per le automobili, mi hanno colpito perché anche io provo le stesse sensazioni. Auspico quindi che tutti noi continuiamo a coltivare questo sentimento e affrontare la sfida di rendere la Yaris sempre migliore."

Aspettarsi l'imprevedibile

/
 

Il quattro volte campione del mondo di rally e capo del team Tommi Mäkinen aggiunge: "È difficile descrivere cosa provo in questo momento, cosa proviamo noi tutti. Monte Carlo ci ha portato un risultato inaspettato, ma questo supera ogni aspettativa. Siamo estremamente soddisfatti di questa vittoria che è soprattutto un grande trionfo per il talentuoso Jari-Matti e il lavoro di squadra in Finlandia, Germania e Giappone.

È una sensazione incredibile e voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato: soprattutto il nostro presidente Toyoda che ha creduto in noi, Jari-Matti, Mika, Juho e Kaj. È un giorno speciale che non scorderemo facilmente. Ma ora non vogliamo montarci la testa e continueremo a lavorare sodo come sempre."

Le parole del vincitore

/
/

Al pilota vincitore Jari-Matti lasciamo il compito di riassumere l'atmosfera nella squadra dopo questo memorabile fine settimana: "Sono contentissimo. Vincere il secondo rally con una nuova squadra e una nuova vettura è davvero incredibile. Credo di aver guidato il mio migliore power stage di sempre. Un grazie enorme a tutta la squadra. Ora siamo molto motivati a proseguire così. Non vedo l'ora di essere in Messico.

Ovviamente sarebbe fantastico vincere, ma mi dispiace per Thierry Neuville, che ieri al super special stage ha perso il comando. Anch'io ho già vissuto situazioni simili e so come ci si sente. Lo so, abbiamo avuto fortuna; ora dobbiamo continuare a migliorare e lavorare al nostro obiettivo di campionato."

Prossima fermata: Messico

 

La terza puntata del campionato del mondo rally va in scena dal 9 al 12 marzo. Si tratta del primo rally su ghiaia dell'anno e il primo in quota e con temperature elevate. Ciò significa che i motori avranno fame d'aria e i piloti suderanno come bestie. Una nuova occasione per il TOYOTA GAZOO Racing World Rally Team di andare oltre i limiti!

Scoprire di più su Toyota

La nostra e-protezione dati

Utilizziamo i cookie sul nostro sito internet per offrirvi un servizio migliore. Se siete soddisfatti potete continuare a utilizzare questo sito come sempre oppure scoprite qui come si gestiscono i cookie.