1. Hydrogen

IDROGENO PER TUTTI

UN CARBURANTE PER IL FUTURO

Le automobili alimentate a idrogeno sono sostanzialmente le vetture elettriche di prossima generazione: questa nuova tecnologia si basa sulla reazione chimica tra idrogeno e ossigeno, che avviene all'interno delle celle a combustibile, e non sulla combustione di carburanti fossili. Sviluppate in origine per la propulsione di veicoli spaziali, le celle a combustibile offrono oggi il potenziale per applicazioni più estese.

 

AMPLIAMENTO DELL'INFRASTRUTTURA PER L'IDROGENO IN TUTTA EUROPA

Hydrogen Mobility Europe (H2ME) è un progetto faro per lo sviluppo della prima rete di stazioni di servizio per l'idrogeno, effettivamente estesa a tutta l'Europa. Si tratta di un grande passo avanti per la mobilità a idrogeno, poiché mette a disposizione dei conducenti di veicoli alimentati a idrogeno un accesso semplice e capillare alle stazioni di servizio.

L'obiettivo del progetto H2ME è dimostrare, mediante un netto ampliamento della flotta europea di veicoli a idrogeno, l'idoneità tecnica e commerciale all'uso quotidiano dei veicoli a idrogeno, delle stazioni di servizio e delle tecniche di produzione.

Questo progetto è stato finanziato da Full Cells and Hydrogen 2 Joint Undertaking nell'ambito degli accordi di sovvenzione n. 671438 e n. 700350. Questo impegno congiunto è sostenuto dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell'UE, dal nuovo gruppo di ricerca europeo su idrogeno e celle a combustibile («N.ERGHY») e da Hydrogene Europe.